Intervento di recupero dei sottotetti in edificio tardo liberty di Milano, per una superficie complessiva di 430 mq. Incarico di direzione lavori, ricevuto a cantiere appena iniziato, ed esecuzione della progettazione esecutiva. La costruzione ex-post di parte della documentazione di progetto ha costituito una parte della complessità di questo incarico, in termini di gestione del cantiere, rapporto con l'appaltatore generale e controllo dei costi. La seconda parte è consistita nel progetto in sé e per sé, piuttosto articolato nelle parti esterne, da eseguire su una pianta in parte circolare. Ciò ha reso la progettazione esecutiva piuttosto complessa, e per questo motivo interessante e stimolante. 

Nell'esecuzione delle nuove quattro unità abitative, si scelse di utilizzare per le murature perimetrali blocchi di laterizio micro-porosi, in grado da soli di soddisfare le prestazioni energetiche richieste ai tempi della costruzione. Per la copertura si definì un pacchetto strutturale in acciaio e pannelli strutturali compositi in legno e polistirene. Al di sotto, si eseguirono le finiture, consistenti in controsoffittature in cartongesso con sovrastante pannello in lana minerale da 40 mm di spessore; al di sopra, si formò la ventilazione della copertura, con i completamenti necessari a garantire la posa delle tegole. Si cercò insomma di prestare molta cura nel corretto isolamento delle mansarde in formazione, per garantire il comfort dei futuri proprietari.

A qualche mese dalla consegna del cantiere, facendo gli auguri di Natale ad una delle famiglie che avevano preso possesso di una delle abitazioni eseguite, venni a sapere da loro che non avevano ancora acceso il riscaldamento dato che stavano bene in casa. Era il 24 dicembre.

 

Credits
Committente | Client:
Privato
Superficie lorda | Gross floor area:
430 mq | sqm
Progetto | Design date:
09.2001 - 09.2002
Cantiere | Site works date:
10.2002 - 03.2005
Progetto | Design:
Studio tecnico Bianchi, Milano
Strutture | Structural design:
Ing. Riccardo Schironi, Milano
Progetto I.E. | Electrical Sys consultant:
Studio Tecnico Bianchi, Milano
Progetto impianti meccanici | HVAC Sys consultant:
Studio Tecnico Bianchi, Milano
DL e progettazione esecutiva | P&C management and constructive drawings:
A  |  SIGNS - Giovanni Rizzi
Collaboratori | Collaborator:
Claudio Criscione, Raffaella Petix
Fotografie | Photography:
A  |  SIGNS